Ghigo Roli fotografo


Motociclette d'epoca

Oltre 100 Motociclette d'epoca tra quelle che hanno fatto la storia del motociclismo dalle origini agli anni '50.

20299_0815.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0807.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter. Marchio.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter. Marchio.Marca: ABC - G...

20299_0795.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0795-.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0793.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0786.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter. Marchio.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter. Marchio.Marca: Townsend En...

20299_0777.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0768.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0754.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Motore.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Motore.Marca: Kingsbury Avia...

20299_0750.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co....

20299_0741.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Marchio.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Marchio.Marca: Kingsbury Avi...

20299_0739.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co....

20299_0736.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co....

20299_0730.jpg
Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione: U.S.A. -Long Island City - NYanno: 1915condizioni: restauratocilindrata: 155 ccmotore: monocilindrico a quattro tempicambio: monomarcia con frizioneScooter significa monopattino e l'Autoped, considerato il primo scooter della storia, non è altro che questo: un piccolo, agile e innovativo monopattino a motore. Concepito per spostamenti sulle brevi distanze, l'Autoped obbligava il pilota a stare in piedi. Il montante del manubrio comandava partenza e arresto: se spinto in avanti rilasciava la frizione, se tirato indietro azionava il freno (e il pensiero va immediatamente al moderno Segway...). Una leva comandava la potenza. Completavano la dotazione un fanale, un klaxon e una cassettina degli attrezzi. Il manubrio era ripiegabile, consentendo di spstare a mano e riporre in poco spazio questo piccolo gioiello del progresso. Gli pneumatici e le manopole del manubrio davano, con il loro colore arancione, un tocco di assoluta modernità a questo mezzo. In questo esemplare anche le gomme sono originali.

Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione:...

20299_0727.jpg
Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione: U.S.A. -Long Island City - NYanno: 1915condizioni: restauratocilindrata: 155 ccmotore: monocilindrico a quattro tempicambio: monomarcia con frizioneScooter significa monopattino e l'Autoped, considerato il primo scooter della storia, non è altro che questo: un piccolo, agile e innovativo monopattino a motore. Concepito per spostamenti sulle brevi distanze, l'Autoped obbligava il pilota a stare in piedi. Il montante del manubrio comandava partenza e arresto: se spinto in avanti rilasciava la frizione, se tirato indietro azionava il freno (e il pensiero va immediatamente al moderno Segway...). Una leva comandava la potenza. Completavano la dotazione un fanale, un klaxon e una cassettina degli attrezzi. Il manubrio era ripiegabile, consentendo di spstare a mano e riporre in poco spazio questo piccolo gioiello del progresso. Gli pneumatici e le manopole del manubrio davano, con il loro colore arancione, un tocco di assoluta modernità a questo mezzo. In questo esemplare anche le gomme sono originali.

Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione:...

20299_0725.jpg
Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione: U.S.A. -Long Island City - NYanno: 1915condizioni: restauratocilindrata: 155 ccmotore: monocilindrico a quattro tempicambio: monomarcia con frizioneScooter significa monopattino e l'Autoped, considerato il primo scooter della storia, non è altro che questo: un piccolo, agile e innovativo monopattino a motore. Concepito per spostamenti sulle brevi distanze, l'Autoped obbligava il pilota a stare in piedi. Il montante del manubrio comandava partenza e arresto: se spinto in avanti rilasciava la frizione, se tirato indietro azionava il freno (e il pensiero va immediatamente al moderno Segway...). Una leva comandava la potenza. Completavano la dotazione un fanale, un klaxon e una cassettina degli attrezzi. Il manubrio era ripiegabile, consentendo di spstare a mano e riporre in poco spazio questo piccolo gioiello del progresso. Gli pneumatici e le manopole del manubrio davano, con il loro colore arancione, un tocco di assoluta modernità a questo mezzo. In questo esemplare anche le gomme sono originali.

Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione:...

20299_0718.jpg
Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione: U.S.A. -Long Island City - NYanno: 1915condizioni: restauratocilindrata: 155 ccmotore: monocilindrico a quattro tempicambio: monomarcia con frizioneScooter significa monopattino e l'Autoped, considerato il primo scooter della storia, non è altro che questo: un piccolo, agile e innovativo monopattino a motore. Concepito per spostamenti sulle brevi distanze, l'Autoped obbligava il pilota a stare in piedi. Il montante del manubrio comandava partenza e arresto: se spinto in avanti rilasciava la frizione, se tirato indietro azionava il freno (e il pensiero va immediatamente al moderno Segway...). Una leva comandava la potenza. Completavano la dotazione un fanale, un klaxon e una cassettina degli attrezzi. Il manubrio era ripiegabile, consentendo di spstare a mano e riporre in poco spazio questo piccolo gioiello del progresso. Gli pneumatici e le manopole del manubrio davano, con il loro colore arancione, un tocco di assoluta modernità a questo mezzo. In questo esemplare anche le gomme sono originali.

Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione:...

20299_0716.jpg
Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione: U.S.A. -Long Island City - NYanno: 1915condizioni: restauratocilindrata: 155 ccmotore: monocilindrico a quattro tempicambio: monomarcia con frizioneScooter significa monopattino e l'Autoped, considerato il primo scooter della storia, non è altro che questo: un piccolo, agile e innovativo monopattino a motore. Concepito per spostamenti sulle brevi distanze, l'Autoped obbligava il pilota a stare in piedi. Il montante del manubrio comandava partenza e arresto: se spinto in avanti rilasciava la frizione, se tirato indietro azionava il freno (e il pensiero va immediatamente al moderno Segway...). Una leva comandava la potenza. Completavano la dotazione un fanale, un klaxon e una cassettina degli attrezzi. Il manubrio era ripiegabile, consentendo di spstare a mano e riporre in poco spazio questo piccolo gioiello del progresso. Gli pneumatici e le manopole del manubrio davano, con il loro colore arancione, un tocco di assoluta modernità a questo mezzo. In questo esemplare anche le gomme sono originali.

Moto d'epoca Autoped. Scooter.Marca: AUTOPED Companynazione:...

20299_0703.jpg
Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter. Marchio.Marca: Jackson Car Mfg. Co. (poi A.W. Wall Ltd.)modello: Reynolds Runaboutnazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1921condizioni: restauratocilindrata: 269 ccmotore: Wall-Liberty, a due tempicambio: Moss, a due rapporti" A car on two wheels", un'auto su due ruote, recita lo slogan con cui venne conosciuto questo scooter che pur essendo tra i migliori e i più apprezzati per la comodità, non ebbe grande diffusione a causa del prezzo elevato e le notevoli dimensioni. Il motore sotto la sella era protetto e nascosto da pannelli in lamiera, i serbatoi di olio e benzina erano applicati al montante verticale dello scudo paragambe.

Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter. Marchio.Marca: Jack...

20299_0699.jpg
Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter.Marca: Jackson Car Mfg. Co. (poi A.W. Wall Ltd.)modello: Reynolds Runaboutnazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1921condizioni: restauratocilindrata: 269 ccmotore: Wall-Liberty, a due tempicambio: Moss, a due rapporti" A car on two wheels", un'auto su due ruote, recita lo slogan con cui venne conosciuto questo scooter che pur essendo tra i migliori e i più apprezzati per la comodità, non ebbe grande diffusione a causa del prezzo elevato e le notevoli dimensioni. Il motore sotto la sella era protetto e nascosto da pannelli in lamiera, i serbatoi di olio e benzina erano applicati al montante verticale dello scudo paragambe.

Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter.Marca: Jackson Car M...

20299_0681.jpg
Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter.Marca: Jackson Car Mfg. Co. (poi A.W. Wall Ltd.)modello: Reynolds Runaboutnazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1921condizioni: restauratocilindrata: 269 ccmotore: Wall-Liberty, a due tempicambio: Moss, a due rapporti" A car on two wheels", un'auto su due ruote, recita lo slogan con cui venne conosciuto questo scooter che pur essendo tra i migliori e i più apprezzati per la comodità, non ebbe grande diffusione a causa del prezzo elevato e le notevoli dimensioni. Il motore sotto la sella era protetto e nascosto da pannelli in lamiera, i serbatoi di olio e benzina erano applicati al montante verticale dello scudo paragambe.

Moto d'epoca Reynolds Runabout. Scooter.Marca: Jackson Car M...

20299_0676.jpg
Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. / Neracar Corp.modello: Model Anazione: U.K. - Sheffield / U.S.A. - Syracuse N.Y.  anno: 1923condizioni: restauratacilindrata: 221 (13,5 cubic inch)motore: monocilindrico a due tempicambio: trasmissione continua con variatore a volano comandato da levaGiocando sul proprio nome Carl A. Neracher battezzò Ner-A-Car questa sua creatura unica che stava a metà strada tra una moto e uno scooter e, per la sua comodità, doveva essere near a car, quasi un'automibile. Prodotta a Sheffield per l'Europa (come nel caso di questo esemplare), e a Syracuse negli States, la Ner-A-Car ha una scocca a tunnel in lamiera stampata di tipo automobilistico, molto bassa, che consente anche alle donne di guidarla facilmente e la rende molto manovrabile. Ha caratteristiche ciclistiche e meccaniche assolutamente uniche: lo sterzo è indiretto a giunto sferico collocato al centro del mozzo e comandato da tiranti;  la trasmissione è continua con variatore a volano e disco perpendicolare rivestito di materiale d'aderenza,  il comando a leva lo trasla sul volano variando, con la circonferenza, i giri. Il giornalista di Motorcycle che la recensì all'epoca, scrisse che andava molto bene ma che servivano tre mani per guidarla.

Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. /...

20299_0671-.jpg
Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. / Neracar Corp.modello: Model Anazione: U.K. - Sheffield / U.S.A. - Syracuse N.Y.  anno: 1923condizioni: restauratacilindrata: 221 (13,5 cubic inch)motore: monocilindrico a due tempicambio: trasmissione continua con variatore a volano comandato da levaGiocando sul proprio nome Carl A. Neracher battezzò Ner-A-Car questa sua creatura unica che stava a metà strada tra una moto e uno scooter e, per la sua comodità, doveva essere near a car, quasi un'automibile. Prodotta a Sheffield per l'Europa (come nel caso di questo esemplare), e a Syracuse negli States, la Ner-A-Car ha una scocca a tunnel in lamiera stampata di tipo automobilistico, molto bassa, che consente anche alle donne di guidarla facilmente e la rende molto manovrabile. Ha caratteristiche ciclistiche e meccaniche assolutamente uniche: lo sterzo è indiretto a giunto sferico collocato al centro del mozzo e comandato da tiranti;  la trasmissione è continua con variatore a volano e disco perpendicolare rivestito di materiale d'aderenza,  il comando a leva lo trasla sul volano variando, con la circonferenza, i giri. Il giornalista di Motorcycle che la recensì all'epoca, scrisse che andava molto bene ma che servivano tre mani per guidarla.

Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. /...

20299_0657.jpg
Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. / Neracar Corp.modello: Model Anazione: U.K. - Sheffield / U.S.A. - Syracuse N.Y.  anno: 1923condizioni: restauratacilindrata: 221 (13,5 cubic inch)motore: monocilindrico a due tempicambio: trasmissione continua con variatore a volano comandato da levaGiocando sul proprio nome Carl A. Neracher battezzò Ner-A-Car questa sua creatura unica che stava a metà strada tra una moto e uno scooter e, per la sua comodità, doveva essere near a car, quasi un'automibile. Prodotta a Sheffield per l'Europa (come nel caso di questo esemplare), e a Syracuse negli States, la Ner-A-Car ha una scocca a tunnel in lamiera stampata di tipo automobilistico, molto bassa, che consente anche alle donne di guidarla facilmente e la rende molto manovrabile. Ha caratteristiche ciclistiche e meccaniche assolutamente uniche: lo sterzo è indiretto a giunto sferico collocato al centro del mozzo e comandato da tiranti;  la trasmissione è continua con variatore a volano e disco perpendicolare rivestito di materiale d'aderenza,  il comando a leva lo trasla sul volano variando, con la circonferenza, i giri. Il giornalista di Motorcycle che la recensì all'epoca, scrisse che andava molto bene ma che servivano tre mani per guidarla.

Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. /...

20299_0631-.jpg
Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. / Neracar Corp.modello: Model Anazione: U.K. - Sheffield / U.S.A. - Syracuse N.Y.  anno: 1923condizioni: restauratacilindrata: 221 (13,5 cubic inch)motore: monocilindrico a due tempicambio: trasmissione continua con variatore a volano comandato da levaGiocando sul proprio nome Carl A. Neracher battezzò Ner-A-Car questa sua creatura unica che stava a metà strada tra una moto e uno scooter e, per la sua comodità, doveva essere near a car, quasi un'automibile. Prodotta a Sheffield per l'Europa (come nel caso di questo esemplare), e a Syracuse negli States, la Ner-A-Car ha una scocca a tunnel in lamiera stampata di tipo automobilistico, molto bassa, che consente anche alle donne di guidarla facilmente e la rende molto manovrabile. Ha caratteristiche ciclistiche e meccaniche assolutamente uniche: lo sterzo è indiretto a giunto sferico collocato al centro del mozzo e comandato da tiranti;  la trasmissione è continua con variatore a volano e disco perpendicolare rivestito di materiale d'aderenza,  il comando a leva lo trasla sul volano variando, con la circonferenza, i giri. Il giornalista di Motorcycle che la recensì all'epoca, scrisse che andava molto bene ma che servivano tre mani per guidarla.

Moto d'epoca NER-A-CAR Model A. Scooter.Marca: Simplex Co. /...

20298_0399.jpg
Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazione: Svizzera - Ginevraanno: 1910condizioni: conservatacilindrata: 241,1motore: monocilindrico a valvole lateralicambio: diretto con trasmissione a cinghiaI fratelli Henry e Armand Dufaux di Ginevra disegnarono un piccolo motore a quattro tempi già nel 1899. Questo motore, "tascabile" perchè poteva essere montato all'interno di qualsiasi telaio di bicicletta, dette il nome alla fabbrica. Nel primo decennio del secolo vennero prodotti diversi modelli di bici a motore, simili a questo, con avviamento a pedali e che poteva raggiungere i 55 km/h; poi questa filosofia venne superata per produrre moto ben più potenti, anche con grossi bicilindrici. Pur costruendo motociclette proprie l'azienda fabbricò anche  i motori M.A.G. (Motosacoche Acacias Geneve) che venivano venduti anche ad altri produttori di moto.

Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazi...

20298_0397.jpg
Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazione: Svizzera - Ginevraanno: 1910condizioni: conservatacilindrata: 241,1motore: monocilindrico a valvole lateralicambio: diretto con trasmissione a cinghiaI fratelli Henry e Armand Dufaux di Ginevra disegnarono un piccolo motore a quattro tempi già nel 1899. Questo motore, "tascabile" perchè poteva essere montato all'interno di qualsiasi telaio di bicicletta, dette il nome alla fabbrica. Nel primo decennio del secolo vennero prodotti diversi modelli di bici a motore, simili a questo, con avviamento a pedali e che poteva raggiungere i 55 km/h; poi questa filosofia venne superata per produrre moto ben più potenti, anche con grossi bicilindrici. Pur costruendo motociclette proprie l'azienda fabbricò anche  i motori M.A.G. (Motosacoche Acacias Geneve) che venivano venduti anche ad altri produttori di moto.

Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazi...

20298_0384.jpg
Moto d'epoca Motosacoche M5. Marchio.Marca: Motosacochemodello: M5nazione: Svizzera - Ginevraanno: 1910condizioni: conservatacilindrata: 241,1motore: monocilindrico a valvole lateralicambio: diretto con trasmissione a cinghiaI fratelli Henry e Armand Dufaux di Ginevra disegnarono un piccolo motore a quattro tempi già nel 1899. Questo motore, "tascabile" perchè poteva essere montato all'interno di qualsiasi telaio di bicicletta, dette il nome alla fabbrica. Nel primo decennio del secolo vennero prodotti diversi modelli di bici a motore, simili a questo, con avviamento a pedali e che poteva raggiungere i 55 km/h; poi questa filosofia venne superata per produrre moto ben più potenti, anche con grossi bicilindrici. Pur costruendo motociclette proprie l'azienda fabbricò anche  i motori M.A.G. (Motosacoche Acacias Geneve) che venivano venduti anche ad altri produttori di moto.

Moto d'epoca Motosacoche M5. Marchio.Marca: Motosacochemodel...

20298_0381.jpg
Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazione: Svizzera - Ginevraanno: 1910condizioni: conservatacilindrata: 241,1motore: monocilindrico a valvole lateralicambio: diretto con trasmissione a cinghiaI fratelli Henry e Armand Dufaux di Ginevra disegnarono un piccolo motore a quattro tempi già nel 1899. Questo motore, "tascabile" perchè poteva essere montato all'interno di qualsiasi telaio di bicicletta, dette il nome alla fabbrica. Nel primo decennio del secolo vennero prodotti diversi modelli di bici a motore, simili a questo, con avviamento a pedali e che poteva raggiungere i 55 km/h; poi questa filosofia venne superata per produrre moto ben più potenti, anche con grossi bicilindrici. Pur costruendo motociclette proprie l'azienda fabbricò anche  i motori M.A.G. (Motosacoche Acacias Geneve) che venivano venduti anche ad altri produttori di moto.

Moto d'epoca Motosacoche M5Marca: Motosacochemodello: M5nazi...

20298_0373.jpg
Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione: Italia - Pesaroanno: 1926condizioni: restauratacilindrata: 123,4 (alesaggio e corsamotore: monocilindrico due tempicambio: a due rapportiNata nel 1911 come officina per la riparazione di motori altrui, dopo le vicende della Grande Guerra, la Fratelli Benelli inizia a produrre parti per motori di aviazione auto e moto. E' del 1919 il primo motore motociclistico - un 75 cc. - e del '21 la prima motocicletta Benelli: la tipo A di 100 cc. e un cavallo di potenza che viene esposta al salone di Milano. L'elegante esemplare qui fotografato è del 1926, ha 1,25 cv di potenza, due marce con frizione e il telaio presenta la canna ribassata per poter essere utilizzata agevolmente anche dalle donne e dai prelati.Nel 1926 vinse il primo premio per il consumo di carburante più basso.

Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione:...

20298_0370.jpg
Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione: Italia - Pesaroanno: 1926condizioni: restauratacilindrata: 123,4 (alesaggio e corsamotore: monocilindrico due tempicambio: a due rapportiNata nel 1911 come officina per la riparazione di motori altrui, dopo le vicende della Grande Guerra, la Fratelli Benelli inizia a produrre parti per motori di aviazione auto e moto. E' del 1919 il primo motore motociclistico - un 75 cc. - e del '21 la prima motocicletta Benelli: la tipo A di 100 cc. e un cavallo di potenza che viene esposta al salone di Milano. L'elegante esemplare qui fotografato è del 1926, ha 1,25 cv di potenza, due marce con frizione e il telaio presenta la canna ribassata per poter essere utilizzata agevolmente anche dalle donne e dai prelati.Nel 1926 vinse il primo premio per il consumo di carburante più basso.

Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione:...

20298_0366.jpg
Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione: Italia - Pesaroanno: 1926condizioni: restauratacilindrata: 123,4 (alesaggio e corsamotore: monocilindrico due tempicambio: a due rapportiNata nel 1911 come officina per la riparazione di motori altrui, dopo le vicende della Grande Guerra, la Fratelli Benelli inizia a produrre parti per motori di aviazione auto e moto. E' del 1919 il primo motore motociclistico - un 75 cc. - e del '21 la prima motocicletta Benelli: la tipo A di 100 cc. e un cavallo di potenza che viene esposta al salone di Milano. L'elegante esemplare qui fotografato è del 1926, ha 1,25 cv di potenza, due marce con frizione e il telaio presenta la canna ribassata per poter essere utilizzata agevolmente anche dalle donne e dai prelati.Nel 1926 vinse il primo premio per il consumo di carburante più basso.

Moto d'epoca Benelli 125 Marca: Benellimodello: 125nazione:...