Ghigo Roli fotografo


Il Parmigianino

Opere di Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino, pittore manierista emiliano.

20200_0338.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare con Diana al bagno, dal ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0335.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare con Diana al bagno, dal ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0331.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare del ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale. Particolare del lato Sud, con Atteone trasformato in cervo.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0329.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare del ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0328.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare del ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0322.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare del ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale. Particolare del lato Sud, con Atteone.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0314.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: particolare del ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale. Particolare del lato Sud, con Atteone e due compagni di caccia.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...

20200_0313.jpg
Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di Diana e Atteone: veduta del soffitto con il ciclo di affreschi del Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola) raffiguranti il mito di Diana e Atteone, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La stanza, affrescata nel 1524, era probabilmente il bagno privato di Paola Gonzaga, moglie di Galeazzo Sanvitale.

Parma, Fontanellato, Rocca Sanvitale, stanza (o stufetta) di...