Ghigo Roli fotografo


Scooter

Non solo Vespa Piaggio e Lambretta Innocenti in questa curiosa e ricca raccolta di scooter d'epoca: dai più antichi (Skootamota, Autoglider, Kingsbury, Autoped, Auto-Fauteil, Reynolds Runabout, Ner-A-Car, Cushman Autoglide) ai tanti e singolari modelli italiani (Volugrafo, Prina Orix, Rumi Formichino, Prototipo Fiat) sino ai rarissimi Honda Juno, Morin Scootavia e Lowther Lightnin' presentati in ogni dettaglio.

21218_0021.jpg
Radda in Chianti: scorcio del paese con uno scooter Vespa.

Radda in Chianti: scorcio del paese con uno scooter Vespa.

20299_1044.jpg
Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter. Marchio.Marca: Piaggiomodello: Vespa 125 U Sidecarnazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1953condizioni: conservatacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa "U", la prima con faro al manubrio, fu un modello economico, prodotto per un ipotetico pubblico che voleva risparmiare le circa ventimila lire in meno rispetto alla Vespa 125 allora in catalogo.Nonostante questo non incontrò i favori del pubblico e usci di produzione dopo poco più di un anno. Questo ne fa un modello piuttosto raro e ricercato dai collezionisti.Ancora più rara è questa versione con sidecar, tanto più che monta una delle poche carrozzette originali Piaggio, distinguibile dal telaio a braccio unico, quando la maggior parte dei sidecar veniva costruita da allestitori locali e aveva telaio a tre tubi.

Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter. Marchio.Marca: Pi...

20299_1039.jpg
Moto d'epoca Volugrafo. Scooter. Marchio.Marca: Volugrafonazione: Italia - Torinoanno: 1939 (telaio N° 0/005)condizioni: restauratocilindrata: 98 cc.motore: Sachs a due tempicambio: L'ingegegnere torinese Vittorio Belmondo, progettò questo piccolo motopàttino verso il 1938. Questo mezzo, che ha scocca in lamiera stampata in unico pezzo e si ispira ai primi scooter americani, fu presentato nelle fiere di Torino e Milano nel 1940, ma, con lo scoppio della guerra, non entrò mai in produzione. La sua breve vita tuttavia non fu inutile: con ogni probabilità è proprio vedendone un esemplare a Biella, dove si erano rifugiati per sfuggire ai bombardamenti, che i tecnici della Piaggio elaborarono per la prima volta l'idea del Paperino, il babbo della Vespa.

Moto d'epoca Volugrafo. Scooter. Marchio.Marca: Volugrafonaz...

20299_1028.jpg
Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Italia - Torinoanno: 1939 (telaio N° 0/005)condizioni: restauratocilindrata: 98 cc.motore: Sachs a due tempicambio: L'ingegegnere torinese Vittorio Belmondo, progettò questo piccolo motopàttino verso il 1938. Questo mezzo, che ha scocca in lamiera stampata in unico pezzo e si ispira ai primi scooter americani, fu presentato nelle fiere di Torino e Milano nel 1940, ma, con lo scoppio della guerra, non entrò mai in produzione. La sua breve vita tuttavia non fu inutile: con ogni probabilità è proprio vedendone un esemplare a Biella, dove si erano rifugiati per sfuggire ai bombardamenti, che i tecnici della Piaggio elaborarono per la prima volta l'idea del Paperino, il babbo della Vespa.

Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Ita...

20299_1004.jpg
Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Italia - Torinoanno: 1939 (telaio N° 0/005)condizioni: restauratocilindrata: 98 cc.motore: Sachs a due tempicambio: L'ingegegnere torinese Vittorio Belmondo, progettò questo piccolo motopàttino verso il 1938. Questo mezzo, che ha scocca in lamiera stampata in unico pezzo e si ispira ai primi scooter americani, fu presentato nelle fiere di Torino e Milano nel 1940, ma, con lo scoppio della guerra, non entrò mai in produzione. La sua breve vita tuttavia non fu inutile: con ogni probabilità è proprio vedendone un esemplare a Biella, dove si erano rifugiati per sfuggire ai bombardamenti, che i tecnici della Piaggio elaborarono per la prima volta l'idea del Paperino, il babbo della Vespa.

Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Ita...

20299_1001.jpg
Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Italia - Torinoanno: 1939 (telaio N° 0/005)condizioni: restauratocilindrata: 98 cc.motore: Sachs a due tempicambio: L'ingegegnere torinese Vittorio Belmondo, progettò questo piccolo motopàttino verso il 1938. Questo mezzo, che ha scocca in lamiera stampata in unico pezzo e si ispira ai primi scooter americani, fu presentato nelle fiere di Torino e Milano nel 1940, ma, con lo scoppio della guerra, non entrò mai in produzione. La sua breve vita tuttavia non fu inutile: con ogni probabilità è proprio vedendone un esemplare a Biella, dove si erano rifugiati per sfuggire ai bombardamenti, che i tecnici della Piaggio elaborarono per la prima volta l'idea del Paperino, il babbo della Vespa.

Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Ita...

20299_0996.jpg
Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Italia - Torinoanno: 1939 (telaio N° 0/005)condizioni: restauratocilindrata: 98 cc.motore: Sachs a due tempicambio: L'ingegegnere torinese Vittorio Belmondo, progettò questo piccolo motopàttino verso il 1938. Questo mezzo, che ha scocca in lamiera stampata in unico pezzo e si ispira ai primi scooter americani, fu presentato nelle fiere di Torino e Milano nel 1940, ma, con lo scoppio della guerra, non entrò mai in produzione. La sua breve vita tuttavia non fu inutile: con ogni probabilità è proprio vedendone un esemplare a Biella, dove si erano rifugiati per sfuggire ai bombardamenti, che i tecnici della Piaggio elaborarono per la prima volta l'idea del Paperino, il babbo della Vespa.

Moto d'epoca Volugrafo. Scooter.Marca: Volugrafonazione: Ita...

20299_0937.jpg
Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter. Marchio.Marca: Piaggiomodello: Vespa 125 U Sidecarnazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1953condizioni: conservatacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa "U", la prima con faro al manubrio, fu un modello economico, prodotto per un ipotetico pubblico che voleva risparmiare le circa ventimila lire in meno rispetto alla Vespa 125 allora in catalogo.Nonostante questo non incontrò i favori del pubblico e usci di produzione dopo poco più di un anno. Questo ne fa un modello piuttosto raro e ricercato dai collezionisti.Ancora più rara è questa versione con sidecar, tanto più che monta una delle poche carrozzette originali Piaggio, distinguibile dal telaio a braccio unico, quando la maggior parte dei sidecar veniva costruita da allestitori locali e aveva telaio a tre tubi.

Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter. Marchio.Marca: Pi...

20299_0929.jpg
Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa 125 U Sidecarnazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1953condizioni: conservatacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa "U", la prima con faro al manubrio, fu un modello economico, prodotto per un ipotetico pubblico che voleva risparmiare le circa ventimila lire in meno rispetto alla Vespa 125 allora in catalogo.Nonostante questo non incontrò i favori del pubblico e usci di produzione dopo poco più di un anno. Questo ne fa un modello piuttosto raro e ricercato dai collezionisti.Ancora più rara è questa versione con sidecar, tanto più che monta una delle poche carrozzette originali Piaggio, distinguibile dal telaio a braccio unico, quando la maggior parte dei sidecar veniva costruita da allestitori locali e aveva telaio a tre tubi.

Moto d'epoca Vespa 125 U Sidecar. Scooter.Marca: Piaggiomode...

20299_0912.jpg
Moto d'epoca Ape Calessino. Scooter. Marchio.Marca: Piaggiomodello: Ape Calessinonazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1955condizioni: conservatocilindrata: 145,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a quattro rapportiL'Ape, veicolo a tre ruote costruito sulla base della meccanica Vespa, era stato concepito (e prodotto a partire dal '48), pensando ad un uso di veicolo commerciale per il trasporto di cose. Una vasta richiesta di piccoli veicoli per trasporto persone, tuttavia, portò a derivarne questo "Calessino" il cui nome è già programmatico.Ebbe una certa diffusione come taxi, soprattutto nei luoghi di mare e chi è stato a Capri o a Ischia intorno al sessanta non può non ricordarlo.Questo esemplare perfettamente conservato, monta persino la radio al manubrio, fornita come accessorio originale dalla casa.

Moto d'epoca Ape Calessino. Scooter. Marchio.Marca: Piaggiom...

20299_0903.jpg
Moto d'epoca Ape Calessino. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Ape Calessinonazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1955condizioni: conservatocilindrata: 145,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a quattro rapportiL'Ape, veicolo a tre ruote costruito sulla base della meccanica Vespa, era stato concepito (e prodotto a partire dal '48), pensando ad un uso di veicolo commerciale per il trasporto di cose. Una vasta richiesta di piccoli veicoli per trasporto persone, tuttavia, portò a derivarne questo "Calessino" il cui nome è già programmatico.Ebbe una certa diffusione come taxi, soprattutto nei luoghi di mare e chi è stato a Capri o a Ischia intorno al sessanta non può non ricordarlo.Questo esemplare perfettamente conservato, monta persino la radio al manubrio, fornita come accessorio originale dalla casa.

Moto d'epoca Ape Calessino. Scooter.Marca: Piaggiomodello: A...

20299_0899.jpg
Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa "Sei Giorni"nazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1951condizioni: restauratacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa, che apparve per la prima volta nel 1946, è in produzione ancor oggi ed è il motoveicolo più longevo della storia. Ne sono stati prodotti oltre 16 milioni di esemplari in 140 modelli. Venne concepita già durante la guerra e, dopo un primo prototipo denominato "Paperino", non particolarmente riuscito, Enrico Piaggio ne affidò il progetto a Corradino d'Ascanio, ingegnere aeronautico. Le soluzioni anticonformiste e geniali da lui adottate, oltre al grande bisogno di veicoli a basso costo che aveva l'Italia nel dopoguerra, ne decretarono un progressivo crescente successo, fino a farne, anche attraverso l'immagine che il cinema di quegli anni ne diffondeva, uno dei simboli dell'Italia. La "Sei Giorni" di queste pagine è uno dei modelli più rari.  Concepita per le corse, vinse nove medaglie d'oro all'olimpiade motociclistica del 1951, la "Sei Giorni Internazionale" di Varese.

Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello...

20299_0891.jpg
Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa "Sei Giorni"nazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1951condizioni: restauratacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa, che apparve per la prima volta nel 1946, è in produzione ancor oggi ed è il motoveicolo più longevo della storia. Ne sono stati prodotti oltre 16 milioni di esemplari in 140 modelli. Venne concepita già durante la guerra e, dopo un primo prototipo denominato "Paperino", non particolarmente riuscito, Enrico Piaggio ne affidò il progetto a Corradino d'Ascanio, ingegnere aeronautico. Le soluzioni anticonformiste e geniali da lui adottate, oltre al grande bisogno di veicoli a basso costo che aveva l'Italia nel dopoguerra, ne decretarono un progressivo crescente successo, fino a farne, anche attraverso l'immagine che il cinema di quegli anni ne diffondeva, uno dei simboli dell'Italia. La "Sei Giorni" di queste pagine è uno dei modelli più rari.  Concepita per le corse, vinse nove medaglie d'oro all'olimpiade motociclistica del 1951, la "Sei Giorni Internazionale" di Varese.

Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello...

20299_0884.jpg
Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa "Sei Giorni"nazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1951condizioni: restauratacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa, che apparve per la prima volta nel 1946, è in produzione ancor oggi ed è il motoveicolo più longevo della storia. Ne sono stati prodotti oltre 16 milioni di esemplari in 140 modelli. Venne concepita già durante la guerra e, dopo un primo prototipo denominato "Paperino", non particolarmente riuscito, Enrico Piaggio ne affidò il progetto a Corradino d'Ascanio, ingegnere aeronautico. Le soluzioni anticonformiste e geniali da lui adottate, oltre al grande bisogno di veicoli a basso costo che aveva l'Italia nel dopoguerra, ne decretarono un progressivo crescente successo, fino a farne, anche attraverso l'immagine che il cinema di quegli anni ne diffondeva, uno dei simboli dell'Italia. La "Sei Giorni" di queste pagine è uno dei modelli più rari.  Concepita per le corse, vinse nove medaglie d'oro all'olimpiade motociclistica del 1951, la "Sei Giorni Internazionale" di Varese.

Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello...

20299_0882.jpg
Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa "Sei Giorni"nazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1951condizioni: restauratacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa, che apparve per la prima volta nel 1946, è in produzione ancor oggi ed è il motoveicolo più longevo della storia. Ne sono stati prodotti oltre 16 milioni di esemplari in 140 modelli. Venne concepita già durante la guerra e, dopo un primo prototipo denominato "Paperino", non particolarmente riuscito, Enrico Piaggio ne affidò il progetto a Corradino d'Ascanio, ingegnere aeronautico. Le soluzioni anticonformiste e geniali da lui adottate, oltre al grande bisogno di veicoli a basso costo che aveva l'Italia nel dopoguerra, ne decretarono un progressivo crescente successo, fino a farne, anche attraverso l'immagine che il cinema di quegli anni ne diffondeva, uno dei simboli dell'Italia. La "Sei Giorni" di queste pagine è uno dei modelli più rari.  Concepita per le corse, vinse nove medaglie d'oro all'olimpiade motociclistica del 1951, la "Sei Giorni Internazionale" di Varese.

Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello...

20299_0867.jpg
Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello: Vespa "Sei Giorni"nazione: Italia - Genova - Pontederaanno: 1951condizioni: restauratacilindrata: 124,2motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiLa Vespa, che apparve per la prima volta nel 1946, è in produzione ancor oggi ed è il motoveicolo più longevo della storia. Ne sono stati prodotti oltre 16 milioni di esemplari in 140 modelli. Venne concepita già durante la guerra e, dopo un primo prototipo denominato "Paperino", non particolarmente riuscito, Enrico Piaggio ne affidò il progetto a Corradino d'Ascanio, ingegnere aeronautico. Le soluzioni anticonformiste e geniali da lui adottate, oltre al grande bisogno di veicoli a basso costo che aveva l'Italia nel dopoguerra, ne decretarono un progressivo crescente successo, fino a farne, anche attraverso l'immagine che il cinema di quegli anni ne diffondeva, uno dei simboli dell'Italia. La "Sei Giorni" di queste pagine è uno dei modelli più rari.  Concepita per le corse, vinse nove medaglie d'oro all'olimpiade motociclistica del 1951, la "Sei Giorni Internazionale" di Varese.

Moto d'epoca Vespa Sei Giorni. Scooter.Marca: Piaggiomodello...

20299_0854.jpg
Moto d'epoca FM Scooter. Marchio.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello: Scooternazione: Italia - Milanoanno: 1950condizioni: restauratocilindrata: 125 cc.motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiQuesto scooter milanese dalle soluzioni tecniche raffinatissime fu prodotto solo dal '50 al '52 e in pochi esemplari; forse era troppo avanti per piacere, forse costava troppo.Ha un bellissimo telaio-scocca in fusione d'alluminio che comprende, in un unico pezzo,  fanale, serbatoio, vano portaoggetti, cannotto della sella e forcellone sdoppiato con attacchi per il motore e le sospensioni posteriori.Anche la marmitta è un piccolo capolavoro di design industriale, degna forse più di una moto importante che di uno scooter: ha camera di espansione alettata in fusione di alluminio e doppio tubo di scarico cromato.

Moto d'epoca FM Scooter. Marchio.Marca: F.M. Fratelli Molten...

20299_0853.jpg
Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello: Scooternazione: Italia - Milanoanno: 1950condizioni: restauratocilindrata: 125 cc.motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiQuesto scooter milanese dalle soluzioni tecniche raffinatissime fu prodotto solo dal '50 al '52 e in pochi esemplari; forse era troppo avanti per piacere, forse costava troppo.Ha un bellissimo telaio-scocca in fusione d'alluminio che comprende, in un unico pezzo,  fanale, serbatoio, vano portaoggetti, cannotto della sella e forcellone sdoppiato con attacchi per il motore e le sospensioni posteriori.Anche la marmitta è un piccolo capolavoro di design industriale, degna forse più di una moto importante che di uno scooter: ha camera di espansione alettata in fusione di alluminio e doppio tubo di scarico cromato.

Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello:...

20299_0840.jpg
Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello: Scooternazione: Italia - Milanoanno: 1950condizioni: restauratocilindrata: 125 cc.motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiQuesto scooter milanese dalle soluzioni tecniche raffinatissime fu prodotto solo dal '50 al '52 e in pochi esemplari; forse era troppo avanti per piacere, forse costava troppo.Ha un bellissimo telaio-scocca in fusione d'alluminio che comprende, in un unico pezzo,  fanale, serbatoio, vano portaoggetti, cannotto della sella e forcellone sdoppiato con attacchi per il motore e le sospensioni posteriori.Anche la marmitta è un piccolo capolavoro di design industriale, degna forse più di una moto importante che di uno scooter: ha camera di espansione alettata in fusione di alluminio e doppio tubo di scarico cromato.

Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello:...

20299_0833.jpg
Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello: Scooternazione: Italia - Milanoanno: 1950condizioni: restauratocilindrata: 125 cc.motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiQuesto scooter milanese dalle soluzioni tecniche raffinatissime fu prodotto solo dal '50 al '52 e in pochi esemplari; forse era troppo avanti per piacere, forse costava troppo.Ha un bellissimo telaio-scocca in fusione d'alluminio che comprende, in un unico pezzo,  fanale, serbatoio, vano portaoggetti, cannotto della sella e forcellone sdoppiato con attacchi per il motore e le sospensioni posteriori.Anche la marmitta è un piccolo capolavoro di design industriale, degna forse più di una moto importante che di uno scooter: ha camera di espansione alettata in fusione di alluminio e doppio tubo di scarico cromato.

Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello:...

20299_0822.jpg
Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello: Scooternazione: Italia - Milanoanno: 1950condizioni: restauratocilindrata: 125 cc.motore: monocilindrico a due tempicambio: al manubrio a tre rapportiQuesto scooter milanese dalle soluzioni tecniche raffinatissime fu prodotto solo dal '50 al '52 e in pochi esemplari; forse era troppo avanti per piacere, forse costava troppo.Ha un bellissimo telaio-scocca in fusione d'alluminio che comprende, in un unico pezzo,  fanale, serbatoio, vano portaoggetti, cannotto della sella e forcellone sdoppiato con attacchi per il motore e le sospensioni posteriori.Anche la marmitta è un piccolo capolavoro di design industriale, degna forse più di una moto importante che di uno scooter: ha camera di espansione alettata in fusione di alluminio e doppio tubo di scarico cromato.

Moto d'epoca FM Scooter.Marca: F.M. Fratelli Moltenimodello:...

20299_0815.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0807.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter. Marchio.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter. Marchio.Marca: ABC - G...

20299_0795.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0795-.jpg
Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Campling Ltdmodello: Skootamotanazione: Regno Unito - Londraanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 125 cc, 1 Hpmotore: quattro tempi a cilindro orizzontale e valvole contrapposte (aspirazione laterale, scarico in testa)Questo scooter da un cavallo di potenza fu disegnato da Granville Bradshaw e fu uno degli scooter migliori e più diffusi. Il motore era montato direttamente sopra la ruota posteriore e trasmetteva il moto in presa diretta tramite catena. Una delle caratteristiche che lo fecero più apprezzare fu la comoda sella.

Moto d'epoca ABC Skootamota. Scooter.Marca: ABC - Gilbert Ca...

20299_0793.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0786.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter. Marchio.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter. Marchio.Marca: Townsend En...

20299_0777.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0768.jpg
Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering Companymodello: Autoglider nazione: Regno Unito - Birminghamanno: 1919condizioni: restauratocilindrata: 300motore: monocilindrico a due tempi cambio: Dando seguito al grande senso di libertà che seguì la fine della Grande Guerra, e alla conseguente voglia di spostarsi liberamente, il 1919 segnò in Gran Bretagna una stagione di grande successo popolare per gli scooter e le moto in genere.L' Autoglider fu costruito a Birmingham da Charles Ralph Townsend dapprima nel Model A, senza sella. Ma questo modello che obbligava alla posizione in piedi, non ebbe successo. Poi nei successivi modelli con una piccola e curvilinea carrozzeria in legno compensato che sorreggeva la sella fungendo anche da vano portaoggetti come negli scooter attuali. Poteva montare un motore Villiers di 269 cc, oppure, come in questo caso, un motore Union di 300 cc.Conobbe una certa diffusione e lo si riconosce spesso in molte fotografie dell'epoca.

Moto d'epoca Autoglider. Scooter.Marca: Townsend Engineering...

20299_0754.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Motore.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Motore.Marca: Kingsbury Avia...

20299_0750.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter.Marca: Kingsbury Aviation Co....

20299_0741.jpg
Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Marchio.Marca: Kingsbury Aviation Co.modello: Scooternazione: Regno Unito -Kingsbury, Londonanno: 1918condizioni: restauratocilindrata: 150 ccmotore: monocilindrico a due tempi cambio: Quando venne presentato, questo scooter inglese reclamizzava il disegno che, con motore protetto, ampio silenziatore sotto il pianale, carter della catena avvolgente, avrebbe garantito una assoluta pulizia del conducente. A quei tempi infatti, il problema maggiore per chi viaggiava in scooter, sembrava essere il far ritorno da ogni, sia pur breve, spostamento tutti imbrattati d'olio benzina e polvere della strada. Anche le piccole sospensioni a molla montate direttamente sul mozzo, tentavano di offrire un certo confort.Il motore a due tempi erogava una potenza di 2,5 Hp. Non sappiamo molto altro di questo scooter che evidentemente non ebbe grande diffusione. Oggi se ne conoscono solo tre esemplari superstiti.

Moto d'epoca Kingsbury Scooter. Marchio.Marca: Kingsbury Avi...