Ghigo Roli fotografo


Giulio Romano

Allievo e principale collaboratore di Raffaello,  Giulio Romano fu un grande architetto e pittore del Rinascimento e del Manierismo italiano. Opere cinquecentesche: Palazzo Te a Mantova realizzato per i Gonzaga; gli affreschi della Loggia di Amore e Psiche a Villa Farnesina a Roma, di Palazzo d’Arco e Palazzo Ducale a Mantova.

90109_018.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: il Convitto Nuziale di Amore e Psiche al centro della volta. È la scena conclusiva dell'intero ciclo.L'affresco, disegnato da Raffaello, è opera di Giovan Francesco Penni (1517-18) .

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: il Convitto...

90109_016.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle vele della volta, con Amorini. Concepite da Raffaello, le vele sono opera dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine (1517 - 18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle v...

90109_015.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle vele della volta, con Amorini. Concepite da Raffaello, le vele sono opera dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine (1517 - 18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle v...

90109_014.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle vele della volta, con Amorini. Concepite da Raffaello, le vele sono opera dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine (1517 - 18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle v...

90109_013.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle vele della volta, con Amorini e Cerbero.Concepite da Raffaello, le vele sono opera dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine (1517 - 18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle v...

90109_012.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle vele della volta, con Amorini. Concepite da Raffaello, le vele sono opera dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine (1517 - 18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: una delle v...

90109_011.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Mercurio. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18)

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_010.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Giove che consola Cupido. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_009.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Cupido e le Grazie. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18).

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_007.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, raffigurante Psiche con Venere e Giunone. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18)

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_006.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Psiche che presenta a Venere l'urna contenente la bellezza di Proserpina. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18)

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_005.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Psiche che ritorna dagli inferi, trasportata da Amorini. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18)

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_004.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli otto pennacchi della volta, con Venere sul carro trainato da bianche colombe. Affresco di Giulio Romano su disegno di Raffaello (1517-18)

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: uno degli o...

90109_002.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: veduta della volta. Al centro del complesso sistema figurativo spiccano le grandi rappresentazioni del Concilio degli dei e del Convito nuziale, (di Amore e Psiche) tra finti arazzi tesi tra festoni. Nei peducci si trovano i vari episodi delle Storie di Amore e Psiche. Nelle vele sopra le lunette putti con gli attributi delle varie divinità.Gli affreschi (1917-18) sono opera di Raffaello e dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, Giovanni da Udine). Gli affreschi vennero sicuramente disegnati da Raffaello, ma la stesura spetta soprattutto alla sua scuola. La presenza degli intrecci vegetali accresce il senso di continuum della loggia con il giardino; vi sono riconoscibili la bellezza di circa duecento specie botaniche, soprattutto domestiche, tra cui anche numerose piante importate dalle Americhe, scoperte solo pochi anni prima.

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: veduta dell...

90109_0017.jpg
Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: il Concilio degli Dei al centro della volta. Psiche, ingiustamente perseguitata, viene infine accolta con benevolenza da consesso degli dei.L'affresco, disegnato da Raffaello, è opera di Giovan Francesco Penni (1517-18) .

Roma, Villa Farnesina, Loggia di Amore e Psiche: il Concilio...

90109_001-B.jpg
Roma, Villa Farnesina: Veduta della Loggia di Amore e Psiche.Nella loggia è dipinto il ciclo con le Storie di Amore e Psiche, tratte da Apuleio, opera di Raffaello e dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, 1517-1518), in cui le scene sono inserite in un intreccio di festoni vegetali, opera dell'altro allievo Giovanni da Udine. Gli affreschi vennero sicuramente disegnati da Raffaello, ma la stesura spetta soprattutto alla sua scuola. La presenza degli intrecci vegetali accresce il senso di continuum della loggia con il giardino; vi sono riconoscibili la bellezza di circa duecento specie botaniche, soprattutto domestiche, tra cui anche numerose piante importate dalle Americhe, scoperte solo pochi anni prima.Al centro del complesso sistema figurativo spiccano le grandi rappresentazioni del Concilio degli dei e del Convito nuziale, tra finti arazzi tesi tra festoni. Nei peducci si trovano i vari episodi delle Storie di Amore e Psiche. Nelle vele sopra le lunette putti con gli attributi delle varie divinità.Le peripezie di Psiche ripercorrono la medesima travagliata salita sociale di Francesca Ordeaschi, amante di Agostino Chigi, che da cortigiana si elevò al rango di moglie legittima del banchiere.

Roma, Villa Farnesina: Veduta della Loggia di Amore e Psiche...

90109_001-.jpg
Roma, Villa Farnesina: Veduta della Loggia di Amore e Psiche.Nella loggia è dipinto il ciclo con le Storie di Amore e Psiche, tratte da Apuleio, opera di Raffaello e dei suoi allievi (Raffaellino del Colle, Giovan Francesco Penni, Giulio Romano, 1517-1518), in cui le scene sono inserite in un intreccio di festoni vegetali, opera dell'altro allievo Giovanni da Udine. Gli affreschi vennero sicuramente disegnati da Raffaello, ma la stesura spetta soprattutto alla sua scuola. La presenza degli intrecci vegetali accresce il senso di continuum della loggia con il giardino; vi sono riconoscibili la bellezza di circa duecento specie botaniche, soprattutto domestiche, tra cui anche numerose piante importate dalle Americhe, scoperte solo pochi anni prima.Al centro del complesso sistema figurativo spiccano le grandi rappresentazioni del Concilio degli dei e del Convito nuziale, tra finti arazzi tesi tra festoni. Nei peducci si trovano i vari episodi delle Storie di Amore e Psiche. Nelle vele sopra le lunette putti con gli attributi delle varie divinità.Le peripezie di Psiche ripercorrono la medesima travagliata salita sociale di Francesca Ordeaschi, amante di Agostino Chigi, che da cortigiana si elevò al rango di moglie legittima del banchiere.

Roma, Villa Farnesina: Veduta della Loggia di Amore e Psiche...

21058_8222-235_FacciataOvest-.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): facciata occidentale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): facciata...

21058_400.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): il Cortile d' Onore, visto dall'interno della loggia delle Muse.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): il Corti...

21058_210-15.jpg

21058_2028.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: mascherone sul portale che immette nel giardino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2026.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: il portale che immette nel giardino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2025.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: particolare di affresco a trompe l'oeil sul lato settentrionale. Si tratta di una finta finestra.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2024.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: particolare di affresco a trompe l'oeil sul lato settentrionale. Si tratta di una finta finestra con gabbia per uccelli.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2023.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: particolare di affresco a trompe l'oeil sul lato settentrionale. Si tratta di una finta finestra.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2022.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: particolare di affresco a trompe l'oeil sul lato settentrionale. Si tratta di una finta finestra dipinta con fanciulla con vaso di fiori.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2021.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile d'Onore: la Loggia delle Muse.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Cortile...

21058_2020.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta  dell'ingresso (ovest) nel Cortile d'Onore.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta...

21058_2019.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta del Cortile d'Onore, verso l'ingresso (Ovest).

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta d...

21058_2018.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta del Cortile d'Onore, verso l'ingresso (Ovest).

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta d...

21058_2017.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): la facciata orientale che si affaccia sul giardino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): la facci...

21058_2011.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), facciata  orientale:veduta del portale d'accesso principale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), facciata...

21058_2010.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), facciata  orientale:veduta del portale d'accesso principale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), facciata...

21058_2009.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): facciata occidentale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): facciata...

21058_2008.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): particolare dell'angolo nord-occidentale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): particol...

21058_2007.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta dei settentrionale e occidentale

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta d...

21058_2006.jpg

21058_2004.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettaglio del fianco settentrionale con bassorilievo che rappresenta  dei grifoni.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettagli...

21058_2003.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettaglio del fianco settentrionale con bassorilievo che rappresenta Re David.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettagli...

21058_2002.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettaglio del fianco settentrionale con bassorilievi  che rappresentano Re David e dei grifoni.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettagli...

21058_2001.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettaglio del fianco settentrionale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): dettagli...

21058_2000.jpg
Mantova, Palazzo Te: veduta del fronte settentrionale.

Mantova, Palazzo Te: veduta del fronte settentrionale.

21058_1905.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie, dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528): dettaglio del soffitto a cassettoni.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1904.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie, dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528): dettaglio del soffitto a cassettoni con donna che stende una camicia.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1903.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie, dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528): dettaglio del soffitto a cassettoni con donna che spulcia un bambino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1902.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie, dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528): dettaglio del soffitto a cassettoni con giovane donna e vaso di garofani su un balcone.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1901.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie, dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528): dettaglio del soffitto a cassettoni con giovane donna che si pettina.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1900.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Vittorie: il soffitto a cassettoni con dipinti su tavola di Agostino da Mozzanica (1528).

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1400.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camerino delle grottesche: la volta.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camerino...

21058_1103.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera degli Imperatori, la volta: dettaglio di affresco  con ritratto di Giulio Cesare.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1102.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera degli Imperatori, angolo nord ovest: l'impresa della salamandra.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1101.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera degli Imperatori: veduta della camera con affresco che ritrae Giulio Cesare.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_1100.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera degli Imperatori: la volta affrescata. La scena al centro è dedicata all’episodio di Cesare che ordina di bruciare le lettere di Pompeo, narrato da Plinio come esempio di assoluta correttezza militare.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0901.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta della loggia di Davide dal giardino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta d...

21058_0900.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta della loggia di Davide, che affaccia sulle peschiere e sul giardino.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): veduta d...

21058_0820.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): bassorilievo in stucco attribuito a Francesco Primaticcio, raffigurante Mercurio dinanzi a Giove, Giunone e Nettuno.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0810.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): bassorilievo in stucco attribuito a Francesco Primaticcio, raffigurante Giove che, mutatosi in toro, rapisce Europa.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0809.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): bassorilievo in stucco attribuito a Francesco Primaticcio, raffigurante Plutone che rapisce Proserpina.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0808.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): bassorilievo in stucco attribuito a Francesco Primaticcio, raffigurante Nettuno che Anfitrite.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0806.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): dettaglio con aquila.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0805.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): dettaglio con aquila.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0804.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): veduta della parete orientale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0803.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): veduta della parete meridionale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0802.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): veduta della parete occidentale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0801.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga): veduta della parete settentrionale.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0800.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera delle Aquile o Camera di Fetonte (camera privata di Federico Gonzaga),  la volta: al centro dell’ottagono l'opera di Giulio Romano con la "Caduta di Fetonte", figlio di Apollo che, conducendo il carro del Sole senza esserne in grado, provocò gravi danni alla terra, tanto che Giove dovette farlo precipitare con un fulmine. Attorno all’ottagono centrale la volta viene suddivisa da tralci di vite in stucco in otto lunette con putti giocosi, eseguiti da Primaticcio.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0502.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Cavalli, il soffitto a cassettoni: uno dei 15 lacunari. Tale lacunari rappresenta le imprese del Monte Olimpo.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei...

21058_0501.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Cavalli, il soffitto a cassettoni: alcuni dei 15 lacunari quadrati dove si alternano rosoni e l'impresa del Monte Olimpo. Nelle specchiature pentagonali: l'impresa della salamandra.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei...

21058_0500.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Cavalli:  il soffitto a cassettoni. Nei 15 lacunari quadrati si alternano rosoni e l'impresa del Monte Olimpo. Nelle specchiature pentagonali: l'impresa della salamandra.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei...

21058_0307.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0306.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0305.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0304.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0303.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0302.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0301.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna, la volta: particolare con figura a stucco entro losanga.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0300.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera del Sole e della Luna: soffitto con raffigurazione dei carri del Sole e della Luna, condotti da Apollo e Diana. Affresco eseguito, su disegno di Giulio Romano, dal suo allievo, Francesco Primaticcio nel 1527 - 1528.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Camera d...

21058_0010.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), atrio d'ingresso: particolare di colonna in pietra appena sbozzata.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), atrio d'...

21058_0009.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), atrio d'ingresso: particolare di colonna in pietra appena sbozzata.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga), atrio d'...

21058_0008.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): la volta dell'atrio d'ingresso.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): la volta...

21058_0007.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): l'atrio d'ingresso.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): l'atrio...

21058_0006.jpg
Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): l'atrio d'ingresso.

Mantova, Palazzo Te (residenza estiva dei Gonzaga): l'atrio...

20238_1109-1.jpg
Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunzione di Maria". Nel riquadro della volta: "Incoronazione di Maria". Affreschi di Francesco Torbido su disegni di Giulio Romano, 1534.

Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunz...

20238_1107.jpg
Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunzione di Maria". Nel riquadro della volta: "Incoronazione di Maria". Affreschi di Francesco Torbido su disegni di Giulio Romano, 1534.

Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunz...

20238_1106.jpg
Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunzione di Maria". Nei riquadri della volta: "Natività, Incoronazione, e Purificazione di Maria". Affreschi di Francesco Torbido su disegni di Giulio Romano, 1534.

Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunz...

20238_1104.jpg
Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunzione di Maria". Affreschi di Francesco Torbido su disegni di Giulio Romano, 1534.

Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunz...

20238_1102.jpg
Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunzione di Maria". Nei riquadri della volta: "Natività, Incoronazione, e Purificazione di Maria". Affreschi di Francesco Torbido su disegni di Giulio Romano, 1534.

Verona, Duomo, interno: abside. Nel catino absidale: "Assunz...

20201_0197.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno della Vergine. Affresco di Giovan Maria Falconetto, particolare, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno della...

20201_0194.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno della Vergine. Affresco di Giovan Maria Falconetto, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno della...

20201_0193.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Leone con Diana Efesina posta su sette scalini, due cervi e un satiro derivato da un sarcofago oggi a Bleinheim Palace. Sullo sfondo, l'Arco degli Argentari e Ercole in lotta contro il leone Nemeo. Affresco di Giovan Maria Falconetto, 1515

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Le...

20201_0190.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Leone con Diana Efesina posta su sette scalini, due cervi e un satiro derivato da un sarcofago oggi a Bleinheim Palace. Sullo sfondo, l'Arco degli Argentari e Ercole in lotta contro il leone Nemeo. Affresco di Giovan Maria Falconetto, 1515

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Le...

20201_0184.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno dei Gemelli. Particolare degli affreschi di Giovan Maria Falconetto, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno dei Ge...

20201_0183.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno dei Gemelli, con gli Argonauti guidati dalla Fortuna che approdano al tempio di Nettuno (sezione della Basilica di S. Vitale a Ravenna). Leda col cigno. In primo piano: Due figure maschili. Affresco di Giovan Maria Falconetto, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno dei Ge...

20201_0177.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Cancro, con Ercole che combatte l'Idra di Lerna osservato da Giunone. Sullo sfondo: il Colosseo. Affresco di Giovan Maria Falconetto, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco, Sala dello Zodiaco: il segno del Ca...

20201_0149.jpg
Mantova, Palazzo D'Arco: veduta della Sala dello Zodiaco. Affreschi di Giovan Maria Falconetto, 1515 circa.

Mantova, Palazzo D'Arco: veduta della Sala dello Zodiaco. Af...

20201_0138.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare con scena di battaglia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1538 - 1539.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0134.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia, particolare degli affreschi di Giulio Romano e aiuti  (1538 - 1539): Aiace fulminato sullo scoglio.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0133.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Il giudizio di Paride. Affreschi di Giulio Romano e aiuti,  (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0132.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Il sogno di Ecuba. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0130.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: il Ratto di Elena. Particolare  degli affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0129.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare con scena di battaglia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1538 - 1539.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0128.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare con scena di battaglia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1538 - 1539.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0126.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare degli affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539). Enea atterrato da Diomede.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0124.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare con scena di battaglia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1538 - 1539.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0116+120.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: particolare con scena di battaglia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1538 - 1539.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0115.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Aiace difende il cadavere di Patroclo durante la guerra di Troia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0112.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Aiace difende il cadavere di Patroclo durante la guerra di Troia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0108.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Efesto (Vulcano) forgia le armi di Achille. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0107.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Laocoonte e i suoi figli aggrediti dai serpenti. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0106.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: Teti consegna le armi forgiate da Efesto (Vulcano) ad Achille . Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0105.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: il cavallo di Troia. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0100_b.jpg
Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Troia: veduta della Sala. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1538 - 1539).Gli affreschi della sala raccontano la storia della città.

Mantova, Palazzo Ducale (residenza dei Gonzaga), Sala di Tro...

20201_0062a.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Giganti:  veduta della parete Ovest. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1532 - 1534.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala de...

20201_0061.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Giganti:  veduta della volta, con Giove che, circondato dalle altre divinità dell'Olimpo, scaglia fulmini sui Giganti causandone la rovina. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1532 - 1534.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala de...

20201_0060b.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Giganti:  veduta della volta e delle pareti Sud e Ovest, con Giove che, circondato dalle altre divinità dell'Olimpo, scaglia fulmini sui Giganti causandone la rovina. Affreschi di Giulio Romano e aiuti, 1532 - 1534.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala de...

20201_0045-.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: parete ovest, particolare con Bacco e Arianna. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0044_b.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: parete Nord, a sinistra il bagno di Adone; al centro Bacco e Arianna; a destra Venere e Marte. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0043.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: parete Est, particolare con le Aci e la ninfa Galatea; ; affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0042_b.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: parete est, al centro Polifemo, a sinistra Giove e Olimpia, a destra Pasifae. Affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0041_b.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: parete Ovest, particolare del banchetto nuziale di Amore e Psiche; affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0035.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta con la punizione di Psiche.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0034.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta con la prova di Psiche che deve separare dei semi.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0033.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta con il tema della ricerca della lana dorata.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0032.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta con Psiche che supplica Giunone.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0031.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta: lunetta con Mercurio.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0030.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta: lunetta con Venere che ottiene da Giove la disponibilità di Mercurio.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0029.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta con Venere che rimprovera Amore.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0028.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta: lunetta con Psiche che chiede aiuto a Cerere.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0027.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.Particolare della volta: lunetta con Cerere e Giunone che difendono Amore.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0024.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con dipinti di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C. Particolare della volta con raffigurazione di Psyche che illumina Eros dormiente.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0023.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con dipinti di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C. Particolare della volta con giovani donne e grappoli d'uva.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0021.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: la volta, con dipinti di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C. Particolare della volta con Psyche addormentata, satiro e grappoli d'uva.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0019_b.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: veduta della volta, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0015.jpg
Mantova, Palazzo Te  (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di Amore e Psiche: veduta della sala, con affreschi di Giulio Romano e aiuti (1526 - 1528). I ventidue passi illustrati da Giulio Romano a Palazzo Te sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio, scrittore latino del II secolo d. C.

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala di...

20201_0004_1.jpg
Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei Cavalli: veduta della sala, con affreschi di Rinaldo Mantovano e Benedetto Pagni (1525 - 1527).

Mantova, Palazzo Te (Residenza estiva dei Gonzaga), Sala dei...

20200_0289.jpg
Parma, San Secondo, Rocca Dei Rossi, Sala di Circe: soffitto affrescato con Il mito omerico di Circe che trasforma in mostri gli uomini di Ulisse per costringere a restare sull'isola l'amato eroe. Di autore ignoto, probabile allievo di Giulio Romano.

Parma, San Secondo, Rocca Dei Rossi, Sala di Circe: soffitto...