Ghigo Roli fotografo


Motociclette d'epoca

Oltre 100 Motociclette d'epoca tra quelle che hanno fatto la storia del motociclismo dalle origini agli anni '50.

20298_0189.jpg
Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello: 175 Bialbero Corsanazione: Italia - Pesaroanno: 1934condizioni: restauratacilindrata: 172,1 (alesaggio e corsa 62 x 57)motore: monocilindrico, a due alberi a cammes in testacambio: a  4 rapportiDopo aver prodotto le prime motoleggere turistiche, i Fratelli Benelli sentirono ben presto (già dal '27) l'esigenza di cimentarsi con le moto da corsa, dando così inizio ad una lunga stagione di successi. La 175 Bialbero Corsa, un'evoluzione della Gran Sport di serie, esordì nel '27 e, condotta da Tonino Benelli, vinse quasi tutte le gare più importanti di quell'anno aggiudicandosi il campionato italiano, oltre ad alcuni record mondiali. Raggiungeva i 150 km/h. Questo esemplare, dei soli sei o sette prodotti, appartenne al grande pilota pesarese Dorino Serafini, che fu campione italiano nel '33 e nel '36 (classe 500) e corse, con la Ferrari, la Mille Miglia del '50 e del '51.

Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello...

20298_0184.jpg
Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello: 175 Bialbero Corsanazione: Italia - Pesaroanno: 1934condizioni: restauratacilindrata: 172,1 (alesaggio e corsa 62 x 57)motore: monocilindrico, a due alberi a cammes in testacambio: a  4 rapportiDopo aver prodotto le prime motoleggere turistiche, i Fratelli Benelli sentirono ben presto (già dal '27) l'esigenza di cimentarsi con le moto da corsa, dando così inizio ad una lunga stagione di successi. La 175 Bialbero Corsa, un'evoluzione della Gran Sport di serie, esordì nel '27 e, condotta da Tonino Benelli, vinse quasi tutte le gare più importanti di quell'anno aggiudicandosi il campionato italiano, oltre ad alcuni record mondiali. Raggiungeva i 150 km/h. Questo esemplare, dei soli sei o sette prodotti, appartenne al grande pilota pesarese Dorino Serafini, che fu campione italiano nel '33 e nel '36 (classe 500) e corse, con la Ferrari, la Mille Miglia del '50 e del '51.

Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello...

20298_0175.jpg
Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello: 175 Bialbero Corsanazione: Italia - Pesaroanno: 1934condizioni: restauratacilindrata: 172,1 (alesaggio e corsa 62 x 57)motore: monocilindrico, a due alberi a cammes in testacambio: a  4 rapportiDopo aver prodotto le prime motoleggere turistiche, i Fratelli Benelli sentirono ben presto (già dal '27) l'esigenza di cimentarsi con le moto da corsa, dando così inizio ad una lunga stagione di successi. La 175 Bialbero Corsa, un'evoluzione della Gran Sport di serie, esordì nel '27 e, condotta da Tonino Benelli, vinse quasi tutte le gare più importanti di quell'anno aggiudicandosi il campionato italiano, oltre ad alcuni record mondiali. Raggiungeva i 150 km/h. Questo esemplare, dei soli sei o sette prodotti, appartenne al grande pilota pesarese Dorino Serafini, che fu campione italiano nel '33 e nel '36 (classe 500) e corse, con la Ferrari, la Mille Miglia del '50 e del '51.

Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero CorsaMarca: Benellimodello...

20298_0167.jpg
Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero Corsa. Motore.Marca: Benellimodello: 175 Bialbero Corsanazione: Italia - Pesaroanno: 1934condizioni: restauratacilindrata: 172,1 (alesaggio e corsa 62 x 57)motore: monocilindrico, a due alberi a cammes in testacambio: a  4 rapportiDopo aver prodotto le prime motoleggere turistiche, i Fratelli Benelli sentirono ben presto (già dal '27) l'esigenza di cimentarsi con le moto da corsa, dando così inizio ad una lunga stagione di successi. La 175 Bialbero Corsa, un'evoluzione della Gran Sport di serie, esordì nel '27 e, condotta da Tonino Benelli, vinse quasi tutte le gare più importanti di quell'anno aggiudicandosi il campionato italiano, oltre ad alcuni record mondiali. Raggiungeva i 150 km/h. Questo esemplare, dei soli sei o sette prodotti, appartenne al grande pilota pesarese Dorino Serafini, che fu campione italiano nel '33 e nel '36 (classe 500) e corse, con la Ferrari, la Mille Miglia del '50 e del '51.

Moto d'epoca Benelli 175 Bialbero Corsa. Motore.Marca: Benel...

20298_0042-.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMarca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMar...

20298_0037.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMarca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMar...

20298_0029.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. Marchio.Marca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. M...

20298_0027.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. Motore.Marca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. M...

20298_0020.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMarca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMar...

20298_0016.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. Motore.Marca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con Compressore. M...

20298_0010.jpg
Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMarca: Benellimodello: 250 Corsa 4 Cilindri con Compressorenazione: Italia - Pesaroanno: 1942condizioni: restauratacilindrata: 248,2 (alesaggio e corsa 41 x 47)motore: quattro cilindri con compressorecambio: in blocco a quattro rapportiAnche la forma del manubrio, che ricorda le corna di un toro, sembra voler sottolineare la potenza, realmente mostruosa per i tempi, di questa Benelli da competizione. Grazie a un compressore Cozette, azionato da ingranaggi innestati sul cambio, la 250 quattro cilindri sprigionava 55,2 Hp a 13.000 giri e, a dispetto della cilindrata di soli 250 cc, raggiungeva i 230 km/h. Concepita nel '39 fu prodotta in pochissimi esemplari di cui questo sembra l'unico superstite. A causa della guerra non partecipò a nessuna competizione e rimane uno degli esempi più alti delle capacità tecniche dell'industria motociclistica di quell'epoca.

Moto d'epoca Benelli 250 Corsa 4 Cilindri con CompressoreMar...

20297_9908.jpg
Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello: R 42nazione: Germania - Monacoanno: 1927condizioni:  restauratacilindrata: 500 cc.  motore: boxercambio: in blocco a tre rapportiCostretta dal Trattato di pace di Versailles a cessare la produzione di motori per aerei (di cui rimane traccia nell'elica stilizzata del marchio), la fabbrica bavarese, nel 1919 si orienta definitivamente alla produzione di motociclette. Intorno al primo motore boxer (a due cilindri contrapposti) progettato da Martin Stolle, il brillante Max Friz, proveniente dalla Mercedes, costruisce la prima motocicletta di una serie che dura ancor oggi con le stesse eleganti caratteristiche progettuali di base: motore boxer, albero motore disposto longitudinalmente che si prolunga nel cambio in blocco e nella trasmissione finale ad albero. E' la R 32 del 1923. Prodotta in 3095 esemplari costava 2200 marchi ed era la moto più cara al mondo. Questa rara R 42 ne è il logico sviluppo, quattro anni dopo.

Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello:...

20297_9906.jpg
Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello: R 42nazione: Germania - Monacoanno: 1927condizioni:  restauratacilindrata: 500 cc.  motore: boxercambio: in blocco a tre rapportiCostretta dal Trattato di pace di Versailles a cessare la produzione di motori per aerei (di cui rimane traccia nell'elica stilizzata del marchio), la fabbrica bavarese, nel 1919 si orienta definitivamente alla produzione di motociclette. Intorno al primo motore boxer (a due cilindri contrapposti) progettato da Martin Stolle, il brillante Max Friz, proveniente dalla Mercedes, costruisce la prima motocicletta di una serie che dura ancor oggi con le stesse eleganti caratteristiche progettuali di base: motore boxer, albero motore disposto longitudinalmente che si prolunga nel cambio in blocco e nella trasmissione finale ad albero. E' la R 32 del 1923. Prodotta in 3095 esemplari costava 2200 marchi ed era la moto più cara al mondo. Questa rara R 42 ne è il logico sviluppo, quattro anni dopo.

Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello:...

20297_9899.jpg
Moto d'epoca BMW R 42. Motore.Marca: Bayerische Motoren Werkemodello: R 42nazione: Germania - Monacoanno: 1927condizioni:  restauratacilindrata: 500 cc.  motore: boxercambio: in blocco a tre rapportiCostretta dal Trattato di pace di Versailles a cessare la produzione di motori per aerei (di cui rimane traccia nell'elica stilizzata del marchio), la fabbrica bavarese, nel 1919 si orienta definitivamente alla produzione di motociclette. Intorno al primo motore boxer (a due cilindri contrapposti) progettato da Martin Stolle, il brillante Max Friz, proveniente dalla Mercedes, costruisce la prima motocicletta di una serie che dura ancor oggi con le stesse eleganti caratteristiche progettuali di base: motore boxer, albero motore disposto longitudinalmente che si prolunga nel cambio in blocco e nella trasmissione finale ad albero. E' la R 32 del 1923. Prodotta in 3095 esemplari costava 2200 marchi ed era la moto più cara al mondo. Questa rara R 42 ne è il logico sviluppo, quattro anni dopo.

Moto d'epoca BMW R 42. Motore.Marca: Bayerische Motoren Werk...

20297_9897.jpg
Moto d'epoca BMW R 42. MarchioMarca: Bayerische Motoren Werkemodello: R 42nazione: Germania - Monacoanno: 1927condizioni:  restauratacilindrata: 500 cc.  motore: boxercambio: in blocco a tre rapportiCostretta dal Trattato di pace di Versailles a cessare la produzione di motori per aerei (di cui rimane traccia nell'elica stilizzata del marchio), la fabbrica bavarese, nel 1919 si orienta definitivamente alla produzione di motociclette. Intorno al primo motore boxer (a due cilindri contrapposti) progettato da Martin Stolle, il brillante Max Friz, proveniente dalla Mercedes, costruisce la prima motocicletta di una serie che dura ancor oggi con le stesse eleganti caratteristiche progettuali di base: motore boxer, albero motore disposto longitudinalmente che si prolunga nel cambio in blocco e nella trasmissione finale ad albero. E' la R 32 del 1923. Prodotta in 3095 esemplari costava 2200 marchi ed era la moto più cara al mondo. Questa rara R 42 ne è il logico sviluppo, quattro anni dopo.

Moto d'epoca BMW R 42. MarchioMarca: Bayerische Motoren Werk...

20297_9890.jpg
Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello: R 42nazione: Germania - Monacoanno: 1927condizioni:  restauratacilindrata: 500 cc.  motore: boxercambio: in blocco a tre rapportiCostretta dal Trattato di pace di Versailles a cessare la produzione di motori per aerei (di cui rimane traccia nell'elica stilizzata del marchio), la fabbrica bavarese, nel 1919 si orienta definitivamente alla produzione di motociclette. Intorno al primo motore boxer (a due cilindri contrapposti) progettato da Martin Stolle, il brillante Max Friz, proveniente dalla Mercedes, costruisce la prima motocicletta di una serie che dura ancor oggi con le stesse eleganti caratteristiche progettuali di base: motore boxer, albero motore disposto longitudinalmente che si prolunga nel cambio in blocco e nella trasmissione finale ad albero. E' la R 32 del 1923. Prodotta in 3095 esemplari costava 2200 marchi ed era la moto più cara al mondo. Questa rara R 42 ne è il logico sviluppo, quattro anni dopo.

Moto d'epoca BMW R 42Marca: Bayerische Motoren Werkemodello:...

20297_9889.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9871.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9858.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9849.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9833.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500. Marchio.fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500. Marchio.fabbrica: Borgomodello:...

20297_9818b.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9816.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500. Motore.fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500. Motore.fabbrica: Borgomodello: 5...

20297_9806.jpg
Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbricata in: Italia - Torinoanno di costruzione: 1922condizioni: restauratacilindrata: 498 ccmotore: bicilindrico a V cambio: a due rapporti con frizione automaticaLa 500 bicilindrica, sicuramente una delle più belle moto degli anni '20, fu il canto del cigno della torinese Borgo, che dal '23 in avanti produrrà solo pistoni, fornendo, tra le altre aziende, anche la Ferrari. Con 20 Cv a 5500 giri (alesaggio x corsa:  68 x 68) raggiungeva facilmente i 120 Kmh, cosa che la fece apprezzare anche in ambito sportivo, dove raccolse numerosi successi. Unisce a soluzioni tecniche piuttosto rare, una notevole cura estetica, come nei particolari giunti sferici dei  semimanubri, che, realizzati in unica fusione con gli attacchi della forcella, consentono di variare l'assetto a piacere.Ha il serbatoio dell'olio ricavato nei tubi del telaio e un serbatoio dell'olio supplementare, sovrapposto a quello della benzina. All'avanguardia per i tempi, il cambio in blocco con il motore.

Moto d'epoca Motoborgo 500fabbrica: Borgomodello: 500 fabbri...

20297_9794.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro...

20297_9788.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindri. Marchio.fabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindri. Marchio.fabbrica: FNmodell...

20297_9784.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro...

20297_9759.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro...

20297_9751.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro...

20297_9747b.jpg
Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro cilindri fabbricata in: Belgio - Herstalanno di costruzione: 1905condizioni: restauratacilindrata: 362 cc (alesaggio e corsa: 45 x 57)motore: quattro cilindri in lineatrasmissione:ad albero e giunti cardaniciLa Fn, nata come fabbrica di armi nel 1870, e conosciuta oggi come Herstal, è ancora uno dei maggiori pratagonisti a livello mondiale del settore  con i marchi  Winchester e Browning. Nel 1901 iniziò la produzione di motociclette, che divennero ben presto famose per la loro grande affidabilità e ottennero successi di pubblico e importanti commesse militari. Nel 1904 la produzione toccò le seimila unità.Questo modello, elegantissimo nelle sue curve ancora di bicicletta e nei bagliori dorati del suo serbatoio di ottone, sfoggia alcune soluzioni di assoluta avanguardia:  motore quattro cilindri in linea con valvole di aspirazione automatiche a depressione, trasmissione ad albero e giunti cardanici, forcella elastica a doppio effetto con biscottini oscillanti.

Moto d'epoca FN Quattro Cilindrifabbrica: FNmodello: quattro...

20297_9695.jpg
Moto d'epoca Ollearo Tipo Quattro 175. Ruota.Marca: Ollearomodello: Tipo Quattro 175nazione: Italia - Torinoanno: 1932condizioni: restauratacilindrata: 175 (alesaggio e corsa 60 x 61,5)motore: Monocilindrico a quattro tempi e valvole in testacambio: in blocco, a quattro rapporti Neftali Ollearo apre l'attività di costruttore nel 1923 in Corso Valentino mettendo a punto una bicicletta a motore di 131 cc. e, in pochi anni, è già conosciuto per l'alta qualità e le raffinate soluzioni tecniche delle sue moto. Questa Tipo Quattro di 175 cc. ha, rara tra le moto italiane, trasmissione finale ad albero e giunti cardanici. Il cambio, novità per quegli anni, è già in un unico blocco con il motore. Monta freni a tamburo su ogni ruota.Costa, all'uscita nel 1930, 5900 Lire, ridotte a 4750 nel 1933. La pubblicità recita: "La prima moto e l'unica che accomuna stabilità, sicurezza e comodità, sin ora sconosciute"... L'azienda, con l'entrata in guerra dell'Italia e le conseguenti restrizioni alla circolazione, produrrà solo motofurgoni e motocarri.

Moto d'epoca Ollearo Tipo Quattro 175. Ruota.Marca: Ollearom...

20297_9690.jpg
Moto d'epoca Ollearo Tipo Quattro 175Marca: Ollearomodello: Tipo Quattro 175nazione: Italia - Torinoanno: 1932condizioni: restauratacilindrata: 175 (alesaggio e corsa 60 x 61,5)motore: Monocilindrico a quattro tempi e valvole in testacambio: in blocco, a quattro rapporti Neftali Ollearo apre l'attività di costruttore nel 1923 in Corso Valentino mettendo a punto una bicicletta a motore di 131 cc. e, in pochi anni, è già conosciuto per l'alta qualità e le raffinate soluzioni tecniche delle sue moto. Questa Tipo Quattro di 175 cc. ha, rara tra le moto italiane, trasmissione finale ad albero e giunti cardanici. Il cambio, novità per quegli anni, è già in un unico blocco con il motore. Monta freni a tamburo su ogni ruota.Costa, all'uscita nel 1930, 5900 Lire, ridotte a 4750 nel 1933. La pubblicità recita: "La prima moto e l'unica che accomuna stabilità, sicurezza e comodità, sin ora sconosciute"... L'azienda, con l'entrata in guerra dell'Italia e le conseguenti restrizioni alla circolazione, produrrà solo motofurgoni e motocarri.

Moto d'epoca Ollearo Tipo Quattro 175Marca: Ollearomodello:...